Melloblocco 20 giorni prima, tra numeri, record di iscritti e tanti protagonisti

Da giovedì 8 a domenica 11 maggio ritorna in Val Masino il Melloblocco il più importante raduno internazionale di boulderisti. Tutti i numeri e i record del meeting di arrampicata boulder più popolare ed amato.

Mancano poco meno di 3 settimane al via del Melloblocco, e si sono superati abbondantemente i 1200 pre-iscritti, già 250 in più dello stesso periodo delle edizioni passate. Senza contare che scorrere la lista dei partecipanti è un piacere e riserva tante, tantissime sorprese!

Partiamo dando i numeri: più di un migliaio di italiani e 167 stranieri (14% ca.) di cui 20 Tedeschi, 19 Cechi, 16 Francesi, 13 Lituani, 12 Belgi, 11 Svizzeri, 11 Inglesi, 10 Austriaci, 7 Danesi, 6 Sloveni, 7 Spagnoli, 5 Olandesi, 4 Ungheresi, 4 Slovacchi, 3 Polacchi, 3 Portoghesi, 3 Romeni, 3 Scozzesi, 2 Statunitensi, 1 Bosniaco, 1 Canadese, 1 Finlandese, 1 Greco, 1 Koreano, 1 atleta del Lichtenstein, 1 Russo, 1 Gallese. E poi aspettiamo una banda di Turchi capitanata da Ayca.

Tra gli ultimi preiscritti troviamo (udite, udite) il Campione del Mondo Difficoltà del 1999 (a Birmingham) Bernardino Lagni, una gradita novità per il Melloblocco. Poi un abituè del Mello ovvero il giovane fuoriclasse del boulder Gabriele Moroni, capace di salire Dreamtime 8B/C su roccia e di conquistare il titolo di Campione del mondo giovanile a Chantelieu nel 2002, nonché l’argento all’Europeo di Lecco.

E a proposito di quell’Europeo del 2004 ci sarà anche il 2°, ovvero il Britannico Andrew Earl che poi ha vinto la prova di Coppa del Mondo a La Reunion nel 2007. E ancora i Cechi Jiri Pribil, Andrei Chrastina e Martin Cermak. Insieme ai i migliori italiani: da Stefano Ghidini a Giulia Giammarco, da Roberta Longo a Stefania De Grandi, a Riccardo Scarian

La Sportiva dal canta suo cala i suoi mega-pezzi da novanta come i Francesi Anthony Lamiche e Jerome Meyer, il Ceco Adam Ondra, gli Italiani Mauro Calibani, Cristian Brenna, Michele Caminati, Luca Zardini, Jenny Lavarda e Lucas Preti, lo Spagnolo Patxi Usobiaga e la Belga Muriel Sarkany… Beh, con nomi del genere sembra proprio che si tratterà di un edizione del Melloblocco da ricordare! “

Da ricordare anche per Claudio Piscina: l’inimitabile fotografo ufficiale delle passate 4 edizioni, quest’anno ha declinato l’incarico per poter vivere pienamente la magia del Melloblocco in pieno, senza “distrazioni” professionali e finalmente accogliamo anche lui tra i pre-iscritti.

Ma chi è già stato al meeting della Valle di Mello sa che il Mello va molto aldilà dei campioni, anzi sa che tutti sono un po’ big a modo loro. Molti affrontano viaggi inenarrabili per esserci. Quanti , per esempio, hanno preso la settimana di ferie per quest’appuntamento-rito? Sono tanti, tantissimi, dalla emergente Pablita Lombarda alla famiglia sud-africana che arriverà con tanto di figli e passeggini al seguito.

Ci sarebbe da citare pure il Polacco Mike che, lasciatosi alle spalle la maturità che gli aveva impedito la partecipazione al Melloblocco l’anno scorso, sarà presente a questa edizione e spera addirittura di riuscire a comprarsi un’auto così da evitare l’altrimenti ineluttabile viaggio in autostop! “Hi, thanks for greetings. I`m really sad, because we couldn`t go to mellobloco last year: (we had high school finals exam… I`m sure that we`ll be in Val Masino in 2008. I hope we will come in a bigger team than in 2006. I hope I can buy a car so we do not have to come to Italy by hitch-hiking:) Happy Melloblocco for all climbers in Italy!”

Per continuare con il Mello-internazionale, così ci scrive (in italiano) lo statunitense Clark: “Io vi scrivo con una richiesta per qualsiasi informazioni del 2008 Melloblocco gara, lavoro per una ditta americana che fabbrica articoli di bouldering e prese artificiale. Noi vogliamo mostrare la qualità e funzione dei nostri Crash Pads ai participanti di Melloblocco. Cioè vogliamo "noleggiare" o prestare i Crash Pads per quelle persone che non hanno. Penso che alla fine della gara, noi possiamo vendere questi Crash Pads noleggiati per uno prezzo sconto. Mio amico che lavora per due riviste americane (Climbing ed Urban Climber) vorebbe scrivere un articolo del Melloblocco. Anche, ho un` altro amico che lavoro per uno website di arrampicata (www.momentumvm.com) che vorebbe fare un film breve per il website. Quanti participanti potete indovinare per 2008? Mi dite se avete una preferenza che scrivo in Inglese. Io so che sbaglio spesso in Italiano.” Meraviglioso, non credete?

E ancora, ecco cosa ci ha scritto lo svizzero David sul Mello-fenomeno: “Mi sono interessato un bel po’ di tempo fa a come avete fatto a creare il Melloblocco. Ho l’intenzione di creare qualcosa di simile nel mio paese. Recentemente sono stato in Val di Mello/val Masino a fare una camminata e ho ammirato le vostre molteplici opportunità d’arrampicata. Durante questa gita mi sono informato un po’ sul Melloblocco, di cui mi ha parlato un mio amico. Questa competizione mi affascina. Da lì è poi nata l’idea. Dato che il vostro evento in pochi anni ha raggiunto un livello di notorietà addirittura internazionale, mi rivolgo a voi per dei consigli.”

Dalla Spagna, invece, José si fa portavocee anche a nome dei suoi amici: “Hola amigos, somos una pareja de Barcelona y nos gustaria acudir en Meloblocco 2008. Estamos muy interesados en conocer este lugar tan increíble que hemos podido entrever con videos de ediciones anteriores. Muchas gracias de antemano, Perdonad por no saber expresarnos en italiano A la espera de vuestras noticias Y con muchas ganas de blocar Saludos y hasta pronto!

E poi, a conferma che questo è il “Mello” di tutti, tantissime e tra le più varie sono state le proposte. Da Emanuele per esempio che chiede se: “é possibile proporre qualche gruppo per la serata di musica dal vivo? Io ho contatti con gruppi italiani della scena rock-indipendente, se può interessare …”

Dal DJ canadese Chris: “Hi Organizers of Mello Blocco, I’m a climber and DJ from Vancouver, BC, Canada on a 8 month trip around Europe. I am planning on attending Mello Blocco. I DJed for the Western Canadian Bouldering competition last fall and really enjoyed being a part of the event. I was wondering if I could DJ at the event at some point. I play Progressive House, Progressive Trance and Electro House. I would not be looking for any remuneration for the pleasure of play, I just want to contribute to the great event that you are putting on. I’m looking forward to attending the event.”

Federico, autore e regista, insieme a Enrico propone di proiettare al Melloblocco: “Rubare metri al cielo” un documentario sul bouldering, prodotto dalla Pubbliviva, a cui hanno partecipato Marzio Nardi, Cristian Core, Mauro Calibani, Gabriele Moroni, Stefania De Grandi, Giovanna Pozzoli, Claudia Battaglia e tanti altri! Il film è stato selezionato al Trento film festival 2007, ha vinto il Cervino Mountain Festival 2007 (miglior film di alpinismo!) ed è uscito in edicola, nell’Agosto 2007, in allegato alla rivista Alp …”

Tanti altri poi quelli che chiedono notizie e che si stanno preparando ad arrivare, come il turco Ayca che scrive: “I and my friends are planning to join this year’s Mello Blocco event but beforehand I’d like to have some more details about the organization. I guess we will be coming on 30th of April. As written in the info sheet, car access will be prohibited to the bouldering ares during the event. We’d like to come one week earlier, I wonder will it be possible to climb in the area or will it be closed for preparations of the event? One more point is that we need to have visas to enter Italy, do you send invitation letters to concerned countries like ours?”

E infine una defezione più che giustificata… da uno dei fedelissimi e più amati top climber: “Hello Nicola, sorry, but I have to cancel my participation this year, because Margit and me will have our marriage on that date! Sometimes you have a thing that is more important than climbing.
But I wish you a nice Melloblocco and I hope to try the boulder on a later occasion!!!
Thank you again for the invitation and say hello to everybody I know there… Toni.”
E allora tanti, tanti auguri di cuore da tutti gli amici del Melloblocco a Margit e Toni Lamprecht che convolano a nozze!

Nicola Noè

Pre-iscrizione, notizie, foto, video su www.melloblocco.it

Click Here: true religion jean short

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *