Red Bull X-Alps 2017: Christian Maurer raggiunge il Cervino, Gaspard Petiot si ritira

All’inizio della ottava giornata del Red Bull X-Alps 2017 lo svizzero Christian Maurer ha raggiunto l’ultimo turnpoint al Cervino e si sta ora dirigendo verso il traguardo al Principato di Monaco. Ieri il suo avversario più temuto, il francese Gaspard Petiot, è stato costretto a ritirarsi dalla gara.

È stata una giornata piuttosto movimentata ieri. Il maltempo che ha pervaso molto dell’arco alpino ha costretto tutto il primo gruppo a non volare, in pratica 11 atleti che si trovavano tra il Turnpoint 5 del Monte Baldo ed il Turnpoit 6 del Cervino hanno dovuto continuare la gara a terra. Incluso lo svizzero Christian Maurer, il quattro volte vincitore della gara nonché leader che ieri era sceso a valle e si trovava a soli 20 chilometri dall’ultimo giro di boa al Cervino.

La grande novità di ieri comunque è stato il ritiro del francese Gaspard Petiot (FRA2), a lungo in seconda posizione e ad un certo punto persino in prima, ma che ieri purtroppo è stato costretto ad abbandonare la gara dopo essersi infortunato il polso e il ginocchio durante un atterraggio andato storto vicino al lago di Como.

Mentre la maggior parte degli atleti si trova appunto a lottare oggi nella zona tra il Lago di Garda e il Lago di Como, l’ultima notizia di poche ore fa è che Maurer è riuscito questa mattina ad entrare nella zona dell’ultimo turnpoint, un “cono” vicino al Cervino con un raggio di 5,500 metri che per regolamento dev’essere attraversato a piedi o in volo. Questo significa che ora lo svizzero ha soltanto una meta: la piccola zattera al largo del Principato di Monaco, che sigillerebbe la sua quinta vittoria.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *