Seimila salito in Himalaya Indiano dal dream team austriaco

Arrampicando in stile alpino per tre giorni, gli alpinisti austriaci Hansjörg Auer, Max Berger, Much Mayr e Guido Unterwurzacher hanno salito una montagna finora inviolata di 6050 m nella zona del Kinnaur nell’Himalaya indiano.

Un dream team austriaco composto da Hansjörg Auer, Max Berger, Much Mayr e Guido Unterwurzacher ha salito una cima di 6050 m, finora inviolata e attualmente senza nome, nell’Himalaya indiano.

Dopo essersi acclimatati ed aver aspettato la finestra del bel tempo, i quattro hanno trascorso due giorni per salire la parete sudest della montagna, superando il “bellissimo terreno di arrampicata mista” descritto come “non troppo difficile”, bivaccando a 4400 metri e a 5000 metri. Hanno raggiunto la cima alle 9.45 circa venerdì 5 ottobre e poi si sono calati lungo la via di salita, ritornando a campo base a circa 3200 m più tardi durante il terzo giorno.

Questo è il secondo successo in alta quota di Auer quest’anno; nel mese di luglio aveva realizzato una straordinaria prima solitaria della parete ovest di Lupghar Sar West nel Karakorum, in Pakistan.

Click Here: Pandora Jewelry

View this post on Instagram

>

Expedition We climbed the Southeast Face of the “Unknown Peak” (about 6.050 m) in the Northern India. We did it within three days starting from the valley. Great alpine style adventure with good friends. Check my Stories for more. Thanks to my friends! #neverstopexploring : Indian Himalaya : India

A post shared by Hansjörg Auer (@hansjoergauer) on

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *